Olio di Semi di Canapa Sativa

L'olio di semi di canapa è un prodotto ottenuto dalla spremitura a freddo dei semi delle piante del genere Cannabis Sativa L. Questo derivato vegetale è principalmente un valido antinfiammatorio. Ne è stata inoltre dimostrata l'efficacia per la cura di diverse patologie. L’uso quotidiano di questa varietà di olio fa diminuire rapidamente gli eccessivi livelli nel sangue di coleserolo LDL (quello “cattivo”) e di colesterolo totale; l’assunzione dell’olio di semi di canapa, in sostituzione di altri olii, aiuta a prevenire e a ridurre il pericolo di malattie cardiovascolari perché mantiene più elastiche le pareti dei vasi sanguigni ed evita l’accumulo di grasso nelle arterie; viene usato anche per la prevenzione e per la cura di moltissime malattie infiammatorie (artrite, artrosi); quest'olio è impiegato nella cura di malattie asmatiche e affezioni respiratorie, sia delle basse che delle alte vie respiratorie. Data la sua potentissima azione antinfiammatoria, l'olio è ottimo per molti problemi della pelle come: psoriasi, vitiligine, eczemi, micosi, irritazioni da allergie,dermatiti secche e per tutte le infiammazioni o irritazioni localizzate. Può inoltre migliorare le condizioni della pelle affetta da acne. Oltre che all’assunzione per bocca, si applica anche direttamente sulla zona da trattare per ridurre i pruriti e le infiammazioni. Efficace anche per la cura dei funghi alle unghie (onicomicosi).

 In campo cosmetico, l’olio di semi di canapa si distingue dai numerosi oli vegetali abitualmente usati, per le sue numerose virtù. L’olio estratto dai semi di canapa si caratterizza per un’elevata fluidità ed è facilmente assorbibile senza essere untuoso; si rivela quindi un componente ideale di prodotti cosmetici come dopo-sole e saponi per il corpo, creme restitutive ed elasticizzanti, creme viso   anti-age e per una cura intensiva e rigenerante di tutto il corpo a cui conferisce nuovo tono e compattezza. Si tratta di un olio ricco di acidi grassi polinsaturi: Omega 3 e Omega 6 rappresentano il 75% del totale dei componenti essenziali e particolare importanza la riveste il reciproco rapporto tra questi due acidi grassi, che nell’olio di canapa sono presenti in rapporto ottimale (1:3). L’olio che si ricava dai semi di Canapa, inoltre, contiene il 5% di acido gamma linolenico, un componente fondamentale per il nostro benessere ed utile per prevenire e combattere desquamazione, disidratazione, disturbi della cheratinizzazione ed altre problematiche legate all’epidermide. Agli acidi grassi polinsaturi sono riconosciute specifiche proprietà trofiche per la cute. Alcuni di questi acidi grassi insaturi, per il loro alto interesse biologico e per il fatto che devono essere assolutamente presenti – ed in quantità sufficiente – nel nostro organismo, vengono scientificamente definiti come EFA (Essential Fatty Acid) cioè Acidi Grassi Essenziali (Omega 3Omega 6). Questi, veicolati in un cosmetico, sono responsabili del mantenimento della giusta idratazione e del corretto equilibrio idrolipidico. Questo aspetto rende le preparazioni cosmetiche a base di olio di semi di canapa particolarmente preziose per pelli  mature che mostrano i primi segni del tempo e tutte le pelli particolarmente delicate e sensibili agli agenti atmosferici (sole, vento, freddo). Un aspetto di particolare importanza è il fatto che l’impiego di cosmetici contenenti, nella loro frazione lipidica, acidi grassi insaturi, assicura un effetto ritardante ed elasticizzante progressivo, garantendo quindi un effetto benefico che progredisce col perdurare del trattamento. 

L’olio di semi di Canapa è ricco, inoltre, di vitamine, tra cui:

- Vitamina E: è composta da un gruppo di componenti chiamati tocoferoli. E' solubile nei grassi e negli olii. La vitamina E è la vitamina antiossidante per eccellenza, protegge i lipidi delle membrane cellulari che sono principale bersaglio dei radicali liberi. E' una delle sostanze più attive contro i radicali liberi derivanti dall'ossigeno. Si tratta di un componente unico ed essenziale per l'organismo ed in particolare per la pelle in quanto: la idrata, ha proprietà anti-infiammatorie, la protegge dai danni provocati dal sole, riduce le cicatrici. 

- Vitamine del gruppo B: sono fondamentali per il benessere della pelle. In particolare la vitamina B 2  (chiamata riboflavina), vitamina B 8 (nota come biotina), vitamina B 3 (conosciuta anche col nome niacina) e vitamina B 5 (acido pantotenico). Questi micronutrienti, insieme, svolgono funzioni antiossidanti, protettive ed anti-invecchiamento cutaneo.

- Vitamina PP (niacina): Diversi studi clinici, (tratti dal “Textbook of cosmetic dermatology” di Robert Baran e Howard Maibach), hanno dimostrato che la vitamina PP aumenta la funzione barriera della pelle e riduce l’irritazione in presenza di un agente irritante, migliorando nel contempo la consistenza della pelle, ed inoltre, ha un effetto idratante riducendo notevolmente la perdita d'acqua nell'epidermide. La vitamina PP è un principio attivo idratante che può essere utilizzato per contrastare gli stati atopici e la secchezza cutanea severa. 

- Vitamina C (ac. Ascorbico): è un composto organico presente in natura con proprietà antiossidanti. Contrasta l’azione dei radicali liberi, è un ottimo anti-infiammatorio e stimola la formazione di collagene, rallentando l’invecchiamento cutaneo.  

Le analisi analitiche hanno fatto riscontrare, inoltre, una buona quantità di altri fattori aventi caratteristiche benefiche sull'epidermide quali:Luteina, Beta-sitosterolo, Q10.

Luteina

Recenti studi, tra i quali quello condotto dal Dipartimento di Dermatologia, Università di Napoli, hanno dimostrato che la Luteina aumenta non solo l’attività fotoprotettiva, ma anche l’idratazione, i livelli lipidici e l’elasticità cutanea, mentre diminuisce la perossidazione lipica, un marker che indica il danno cutaneo causato dall'esposizione alla luce.

Beta-sitosterolo

Escin beta-sitosterol è una miscela di escina, lecitina e fitosteroli. Il beta-sitosterol è un fitosterolo chimicamente simile al colesterolo mentre l’escina è una miscela di saponine triterpeniche estratta dall’Aesculus hippocastanum, la cui azione preponderante è quella vasoprotettrice. L’ escina infatti, riduce il numero e il diametro dei piccoli pori delle pareti dei capillari attraverso i quali avviene normalmente lo scambio di acqua. Il complesso è meglio tollerato dell’escina libera ed è dotato di un effetto prolungato nel tempo. Escina beta-sitosterol è un ingrediente sicuro. Non causa problemi di intolleranze, allergie o irritazioni.

Q10

Altra sostanza benefica per la pelle è il coenzima Q10, molecola organica presente nei sistemi biologici. Il Q10 è un componente fondamentale per la pelle grazie all'azione antiossidante e di protezione dai radicali liberi, azione che viene amplificata dalla vitamina E. Grazie alla sua azione contro i radicali liberi che attaccano il collagene, contribuisce anche al mantenimento dell’elasticità della pelle.

Acido cinnamico

Protegge dagli effetti negativi dei raggi ultravioletti, ha proprietà antiinfiammatorie, antisettiche e protettive. 

 

Per i suoi benefici l'olio di semi di Canapa si può definire essenziale per la pelle del corpo e del viso. Infatti la nutre, la idrata, la elasticizza e favorisce la produzione del collagene. 

Certificato Di Analisi